BARUFFE BAROCCHE Tedacà Bellarte, 13 marzo 2011 alle ore 21

In Baruffe barocche due episodi ambientati nel Piemonte del XVIII secolo dove il filo conduttore è l’equivoco, strumento che favorisce incontri e separazioni, con esiti spesso imprevedibili. Sul palco si alternano guitti, ostesse, borghesi, nobili e plebei. Una produzione della Compagnia dei Saltapasti per la regia di Luca Buggio. Vi aspettiamo da Tedacà c/o bellARTEContinua a leggere “BARUFFE BAROCCHE Tedacà Bellarte, 13 marzo 2011 alle ore 21”

IL CANTO DI NATALE, teatro SAN PAOLO, 26 Dicembre 2010 alle ore 21.00

“Cominciamo questa storia dall’inizio. Il signor Marley, prima di tutto, era morto e su questo non c’era alcun dubbio. Il registro mortuario portava le firme del prete, dell’appaltatore delle pompe funebri e Scrooge vi aveva apposto la sua: e il nome di Scrooge, su qualunque fogliaccio fosse scritto, valeva oro. Lasciatemelo dunque ripetere solennemente: MarleyContinua a leggere “IL CANTO DI NATALE, teatro SAN PAOLO, 26 Dicembre 2010 alle ore 21.00”

IL CANTO DI NATALE, al Teatro Araldo, 23 Dicembre 2010 alle ore 21

“Cominciamo questa storia dall’inizio. Il signor Marley, prima di tutto, era morto e su questo non c’era alcun dubbio. Il registro mortuario portava le firme del prete, dell’appaltatore delle pompe funebri e Scrooge vi aveva apposto la sua: e il nome di Scrooge, su qualunque fogliaccio fosse scritto, valeva oro. Lasciatemelo dunque ripetere solennemente: MarleyContinua a leggere “IL CANTO DI NATALE, al Teatro Araldo, 23 Dicembre 2010 alle ore 21”

IL CANTO DI NATALE, al Teatro Parrocchiale di Druento, 11 Dicembre 2010 alle ore 21

“Cominciamo questa storia dall’inizio. Il signor Marley, prima di tutto, era morto e su questo non c’era alcun dubbio. Il registro mortuario portava le firme del prete, dell’appaltatore delle pompe funebri e Scrooge vi aveva apposto la sua: e il nome di Scrooge, su qualunque fogliaccio fosse scritto, valeva oro. Lasciatemelo dunque ripetere solennemente: MarleyContinua a leggere “IL CANTO DI NATALE, al Teatro Parrocchiale di Druento, 11 Dicembre 2010 alle ore 21”

BARUFFE BAROCCHE Arena San Filippo, 22 luglio 2010 alle ore 21

L’invito degli Artisti Associati Paolo Trenta a far parte del loro cartellone di prosa, per la rassegna estiva del Cortile San Filippo, ci ha resi davvero molto orgogliosi. La fama della compagnia e del luogo parlano da sole. Inutile dire che abbiamo accettato l’invito, e non abbiamo certo avuto di che pentircene!  

BARUFFE BAROCCHE CPG, 9 luglio 2010 alle ore 21

Sono passati dieci anni e forse più, da quando i Saltapasti si chiamavano “Gruppo Teatrale Durendal” e sgambettavano per le vie e le piazze di Rivoli durante la rievocazione storica “C’era una volta un re”. Oggi si torna in scena con i testi di allora, rivisti per l’occasione, con i nuovi attori della compagnia: breviContinua a leggere “BARUFFE BAROCCHE CPG, 9 luglio 2010 alle ore 21”

IL FANTASMA DI CANTERVILLE in scena per la solidarietà

Sabato 18 aprile, dalle 16h30 alle 18h30, presso il teatro San Luca di Torino (Via Negarville 14), l’appuntamento è con i giovanissimi attori della compagnia ASKATAfashion, gruppo amatoriale fondato e seguito dalla Compagnia dei Saltapasti e dalla Cooperativa Mirafiori, per una rivisitazione inedita del Fantasma di Canterville, celebre racconto di Oscar Wilde. Un evento all’insegnaContinua a leggere “IL FANTASMA DI CANTERVILLE in scena per la solidarietà”

UNA PASSEGGIATA TRA LE FIABE… CPG, 15 aprile 2010 alle ore 20.00

La Compagnia dei Saltapasti è lieta di invitarvi allo spettacolo teatrale “Una passeggiata tra le fiabe… alla ricerca dell’amicizia!”, scritta e diretta da Luca Buggio. Nata come momento di animazione per bambini, all’interno dell’associazione di volontariato Abibi, torna in scena con nuove vesti e nuovi personaggi, ma sempre improntata ad allegria e comicità. Vi aspettiamoContinua a leggere “UNA PASSEGGIATA TRA LE FIABE… CPG, 15 aprile 2010 alle ore 20.00”

IL CANTO DI NATALE, al Teatro S.Luca, 27 Dicembre 2009 alle ore 21

“Cominciamo questa storia dall’inizio. Il signor Marley, prima di tutto, era morto e su questo non c’era alcun dubbio. Il registro mortuario portava le firme del prete, dell’appaltatore delle pompe funebri e Scrooge vi aveva apposto la sua: e il nome di Scrooge, su qualunque fogliaccio fosse scritto, valeva oro. Lasciatemelo dunque ripetere solennemente: MarleyContinua a leggere “IL CANTO DI NATALE, al Teatro S.Luca, 27 Dicembre 2009 alle ore 21”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito