Una recensione di “Niente da Dichiarare”

E’ una commedia di Maurice Hennequin, autore sagace, tendeva al buonumore, conseguita attraverso una comicità semplice basandosi più sulle situazioni che sulle battute quella proposta dalla compagnia I Saltapasti, al teatro S. Paolo di Cascine Vica (Torino).

Come in tutte le famiglie ci sono dei genitori, i Dupont (Mauro Maltoni e Patrizia Schneeberger) desiderosi di avere non uno, bensì tre nipotini. Insieme alle altre due figlie (Amanda Martinelli e la piccola ma promettente Alice Driusso), il rispettivo fidanzato (Daniele Peluso).  A seguire, il padrino della sposa interpretato degnamente da Luca Buggio, tutti apprensivi nel conoscere i risultati del viaggio di nozze dell’amata figliola (Corinna Aceto). Purtroppo le cose non sono andate come dovevano poiché il “matrimonio non è stato consumato” a causa dello sposo (Alessandro Marino), giacchè la partecipazione amorosa è stata interrotta da un doganiere con la frase:  “Niente da dichiarare?”

Da qui il titolo della commedia, il triste episodio è diventato per lo sposo un’ossessione causandogli un trauma a ogni inizio di rapporto. Come se non bastasse, s’intrufola anche uno spasimante (Alessio Bosca), sperando di riprendere il posto dello sposo. Da qui si svolge l’intera commedia.

Gli attori della compagnia pur essendo amatoriali dimostrano di saper fare del teatro.

Il carosello non termina anzi prosegue, infatti, troviamo ancora gli attori: Osvaldo Stellato un mercante di cammelli, il pittore in disgrazia impersonato da un valente Antonello Panero, molto meno come pittore. Zezè, la disinvolta e simpatica Sara Alessandra Sottile, nei panni (si fa per dire) di una cocotte, la brava cameriera di casa Dupont con il suo accento teutonico ricco di aforismi, ricercati e adattati al testo originale con grande perizia dal regista, la desiderosa Nausicaa Golotta.

La commedia per la sua comicità, e il lavoro svolto dalla compagnia I Saltapasti, hanno soddisfatto la presenza del pubblico.

recensione di niente da dichiarare

NIENTE DA DICHIARARE? Teatro SAN PAOLO, 13 Novembre 2011 ALLE ORE 21.00

I signori Dupont attendono trepidanti il ritorno dal viaggio di nozze della figlia Paulette e del genero, Roberto de Trivelin
Speranzosi di ricevere al più presto la notizia dell’arrivo di un nipotino, scoprono invece che a causa di un “imprevisto”, l’atteso erede difficilmente potrà arrivare.
Il povero Trivelin si troverà così in grossi guai…..

Una commedia in tre atti scritta da di C.M. Hennequin e P. Veber. Vi aspettiamo presso il Teatro San Paolo, via Berton 1  – CASCINE VICA

 

Vai alla gallery >>

 

LE SFUMATURE DELL’AMORE – spettacolo dei TEATRIAMOTUTTO!

vi invitiamo con molta gioia allo spettacolo degli allievi di TEATRIAMOTUTTO!, il laboratorio della compagnia de I SALTAPASTI, che andrà in scena il 7 OTTOBRE 2011, alle ore 21, presso la CASCINA ROCCAFRANCA, via rubino 45, TORINO.

Lo spettacolo sarà a cappello: alla fine della serata sarete voi a decidere che offerta fare per ciò che avrete visto!

inizia PRO-SCENIO – laboratorio di avviamento al teatro

PRO-SCENIO – laboratorio di avviamento al teatro

La “Compagnia dei Saltapasti” rende noto che sono aperte le iscrizioni al Laboratorio di Avviamento al Teatro, per l’anno 2011/12. Il laboratorio è aperto a tutti, senza alcun limite di età.

Quota mensile: euro 30 + 10 euro di iscrizione annuale.

Il laboratorio dura da ottobre 2011 a maggio 2012, con incontri settimanali di 2 ore, che si terranno il lunedì dalle 18.30 alle 20.30, a partire da lunedì 10 ottobre (prima lezione di prova gratuita), presso la Cascina Roccafranca, in via Rubino 45 (angolo via Gaidano).

 

I destinatari del laboratorio sono tutti coloro che, anche per la prima volta, desiderano avvicinarsi al mondo del teatro.

Obiettivi:

fornire la consapevolezza delle proprie capacità espressive
sviluppare le capacità di mimica, postura e intonazione
Contenuti del corso:
l’incontro con il palcoscenico, la “magia” dell’esprimersi da soli e in gruppo
gestualità e movimento: rilassamento e consapevolezza corporea
dizione e lettura espressiva, per migliorare l’eloquio in pubblico o ripulirlo dalla inflessione regionale.
messa in scena di un testo teatrale

Info e iscrizioni:
Compagnia dei Saltapasti
Tel: 345.7749759
E-mail: segreteria@saltapasti.com
Sito:www.saltapasti.com

7 luglio 2011, i Saltapasti presentano: Niente da dichiarare?

NIENTE DA DICHIARARE?

GIOVEDÌ 7 LUGLIO 2011 ALLE ORE 21.30

I signori Dupont attendono trepidanti il ritorno dal viaggio di nozze della figlia Paulette e del genero, Roberto de Trivelin.
Speranzosi di ricevere al più presto la notizia dell’arrivo di un nipotino, scoprono invece che a causa di un “imprevisto”, l’atteso erede difficilmente potrà arrivare.
Il povero Trivelin si troverà così in grossi guai…..

Una commedia in tre atti scritta da di C.M. Hennequin e P. Veber. Vi aspettiamo numerosi presso l’arena di San Filippo a Torino, in via Maria Vittoria 5.

Info e prenotazioni: tel. 3475429531

info@artistiassociatipaolotrenta.org

Baruffe Medievali, sabato 18 giugno 2011


sabato 18 giugno 2011

14.00 – 19.00

Nella giornata del 18 giugno, la Compagnia dei Saltapasti sarà presente al Borgo Medievale per animare i cortili e i vicoletti con alcune brevi pieces teatrali (di ambientazione naturalmente medievale).
Il divertimento è assicurato per tutta la famiglia!

 

Borgo Mediovale
Viale Virgilio 107, parco del Valentino
Torino (Turin, Italy)

 

 

il laboratorio “TeatriamoTutto!” debutta con il saggio di fine anno

Venerdì 10 giugno 2011 ore 21.00, al CPG di Strada delle cacce 38, Torino

Saggio finale del laboratorio di Teatro dei Saltapasti, TeatriamoTutto!

I ragazzi del nostro laboratorio debuttano con il loro primo spettacolo, per farvi divertire ed emozionare

Vi aspettiamo!

BARUFFE BAROCCHE Tedacà Bellarte, 13 marzo 2011 alle ore 21

In Baruffe barocche due episodi ambientati nel Piemonte del XVIII secolo dove il filo conduttore è l’equivoco, strumento che favorisce incontri e separazioni, con esiti spesso imprevedibili. Sul palco si alternano guitti, ostesse, borghesi, nobili e plebei. Una produzione della Compagnia dei Saltapasti per la regia di Luca Buggio.

Vi aspettiamo da Tedacà
c/o bellARTE > Via Bellardi, 116 – Torino
011 7727867 > 320 6990599

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito