Baruffe barocche (e medievali)

Testi e regia di Luca Buggio


Episodi della durata di 15-20 minuti l’uno, ambientati nel Piemonte del XVIII secolo, il cui filo conduttore è l’equivoco, che strappa e ricuce i fili delle esistenze, fa incontrare e separare, con esiti quasi sempre imprevedibili.
Sul palco si alternano guitti e ostesse, ricchi borghesi, nobili e plebei. Cameriere fin troppo dolci e damine fin troppo bisbetiche, corteggiatori che si aiutano con frasi romantiche scritte (da altri) sui bigliettini, aspiranti attori che provano la scena dove capita. Tutto funziona finché, appunto, non entra in scena l’Equivoco. E allora… si salvi chi può! A ristabilire la pace, e a condurre verso l’immancabile lieto fine, provvede spesso la saggezza dei più umili. Oppure… un altro equivoco!
Molti sono i riferimenti ai grandi del teatro classico, Molière e Goldoni, ma anche Shakespeare.
Le pieces della Compagnia dei Saltapasti sono testi comici originali, concepite in origine per il teatro di strada, cavalli di battaglia della compagnia durante le diverse edizioni di “Rivoli 1730: c’era una volta un re”.
Sono state adattate all’epoca medievale per una giornata di animazione al Borgo Medievale di Torino.


Annunci
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: